Fermato e arrestato dai carabinieri, era ricercato per il furto di un borsello

A finire in carcere un operaio foggiano di 35 anni. L'uomo è finito nelle maglie dei controlli dei carabinieri della stazione di Istrana

I carabinieri di Istrana, nel pomeriggio di giovedì ha fermato e controllato Danilo Cristiano De Cesare, operaio 35enne, residente in provincia di Foggia. Nei confronti dell'uomo è stato notificato un ordine di esecuzione pena di tre mesi e 28 giorni di reclusione, per un furto aggravato di un borsello, commesso in provincia di Foggia nel luglio 2015. L'uomo è stato accompagnato presso il carcere di Treviso, per scontare la pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento