Il Comune di Istrana entra nel consolidato progetto “Sicurezza in ambiente acquatico”

Sono stati oltre 70 i bambini delle classi della Scuola Primaria “R. Pezzani” dell’Istituto Comprensivo che hanno partecipato alle lezioni in acqua

ISTRANA Ben 73 bambini delle classi della scuola ​primaria “R. Pezzani” in questi giorni a lezione di sicurezza in ambiente acquatico, presso le piscine di Preganziol. Imparare a mettere in pratica comportamenti e azioni di auto salvamento è indispensabile per affrontare ambienti acquatici, a volte insidiosi.

Il nuoto forma il fisico e la mente dei bambini, ma in questo progetto l’obiettivo è soprattutto quello di aiutarli a riconoscere i propri limiti e di conseguenza frequentare con sicurezza e consapevolezza gli ambienti acquatici, di cui anche questo territorio è ricco. Partner essenziali in questo progetto la “Squadra salvamento acquatico dei Vigili del Fuoco di Venezia”. I ragazzi hanno affrontato lezioni teoriche e pratiche in acqua, particolarmente suggestiva l’ultima lezione in cui sono entrati in piscina abbigliati, con pantaloni felpe e scarpe da ginnastica, per simulare una caduta accidentale in acqua e la conseguente gestione di auto salvamento.

“Abbiamo esportato il percorso di sicurezza in ambiente acquatico anche al Comune di Istrana, trovando ottima collaborazione tra gli insegnanti dell’Istituto comprensivo – dichiara Luca Lucchetta Direttore di Stilelibero – A Preganziol siamo giunti alla terza edizione con oltre 280 bambini coinvolti, siamo molto contenti che il progetto abbia trovato consenso anche in altri territori, promuovere la sicurezza è da sempre un nostro obiettivo e si ottiene educando i più piccoli".

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento