Keyline, gli studenti del Ciofs di Conegliano e Vittorio Veneto in visita all'azienda

Accompagnati dai loro docenti, i giovani sono giunti in fabbrica desiderosi di scoprire come funziona un’azienda, quali sono le mansioni più richieste e di avere alcuni consigli in merito alla ricerca di lavoro, simulando anche un colloquio

CONEGLIANO Orientamento e formazione professionale sono stati gli argomenti al centro della visita che oltre una trentina di studenti dei Ciofs/Fp di Conegliano e Vittorio Veneto hanno fatto ai reparti produttivi di Keyline, impresa leader mondiale nella produzione di chiavi e macchine duplicatrici. Accompagnati dai loro docenti, i giovani sono giunti nella fabbrica di via Camillo Bianchi a Conegliano desiderosi di scoprire come funziona un’azienda, quali sono le mansioni più richieste e di avere alcuni consigli in merito alla ricerca di lavoro, simulando anche un colloquio. A rispondere ai loro quesiti ci hanno pensato Mariacristina Gribaudi, amministratrice unica di Keyline e Paola Ketty Mazzer, manager del settore risorse umane dell’azienda metalmeccanica. C’è stato il tempo infine per una visita al museo della chiave Bianchi 1770.

Keyline_CIOFS-1_111.01.18-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento