La bella gli ruba il cuore...ma anche il Rolex

Le vittime in questione sarebbero soprattutto pensionati da i 60 agli 80 anni. Luogo di caccia: Treviso ma anche le vie di Conegliano. Con le scuse più improbabili la giovane si butta in pochi attimi tra le braccia del suo "amato"

TREVISO La bella e giovane "mantide" trevigiana colpisce ancora. E' caccia ad una 30enne la quale, secondo le ricostruzioni delle vittime, prima seduce e poi ruba, in particolare preziosi Rolex. Le vittime in questione sarebbero soprattutto pensionati da i 60 agli 80 anni. Luogo di caccia: Treviso ma anche le vie di Conegliano. Con le scuse più improbabili la giovane si butta in pochi attimi tra le braccia del suo "amato" del momento e tra baci e lusinghe gli sfila tutto quel che può, mirando a colpo sicuro al prezioso orologio al suo polso. L'ultimo caso denunciato qualche giorno fa è proprio a Treviso, in zona S. Artemio. I consigli dei carabinieri e della polizia sono di tenere sempre gli occhi aperti. I pensionati e presunti "latin lover" sono avvisati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento