Cammina sulle lastre di ghiaccio del lago di Revine e finisce in acqua

Protagonista un giovane che ha rischiato la vita avventurandosi in un tratto dello specchio d'acqua in località Stret: a salvarlo sono stati alcuni amici che erano con lui

REVINE LAGO Si è avventurato sui lastroni di ghiaccio del lago di Revine, il località Stret, ed è finito in acqua: con il suo peso aveva fatto cedere lo stretto che si era formato. A rischiato di morire assiderato e annegato un giovane, sfortunato protagonista di questa vicenda: a salvarlo sono stati gli amici che erano con lui. L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi ed è riportato nell'odierna edizione del Gazzettino di Treviso. Il sindaco Michela Coan, in seguito a questo fatto, ha emesso un'ordinanza per vietare l'attraversamento e piedi del tratto ghiacciato dello specchio d'acqua: una pratica peraltro ampiamente diffusa nella zona quando si verificano fenomeni di glaciazione delle acque come in questo periodo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ancora meningite a Treviso: donna bellunese scopre la malattia dopo una caduta sugli sci

    • Cronaca

      Lauree false in Regione: sotto inchiesta l'ex sindaco di Cessalto Giovanni Artico

    • Sport

      La De Longhi fallisce l'esame di maturità: a Ferrara arriva il settimo ko in stagione

    • Cronaca

      Villorba: il supermercato salvato da un dipendente festeggia un anno di attività

    I più letti della settimana

    • Suicidio a Montebelluna: 35enne trovato impiccato nel bagno di casa

    • Clochard ucciso in stazione a Treviso, c'è un sospettato per omicidio

    • Omicidio della stazione: arrestato il killer di Giampietro Piccolo

    • A Monigo apre il "Ginger bar", il locale a misura di famiglia

    • Malori al centro commerciale, fatto evacuare il "Conè" di Conegliano

    • Giallo a Conegliano, ragazza 16enne scomparsa nel nulla da lunedì scorso

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento