Cammina sulle lastre di ghiaccio del lago di Revine e finisce in acqua

Protagonista un giovane che ha rischiato la vita avventurandosi in un tratto dello specchio d'acqua in località Stret: a salvarlo sono stati alcuni amici che erano con lui

REVINE LAGO Si è avventurato sui lastroni di ghiaccio del lago di Revine, il località Stret, ed è finito in acqua: con il suo peso aveva fatto cedere lo stretto che si era formato. A rischiato di morire assiderato e annegato un giovane, sfortunato protagonista di questa vicenda: a salvarlo sono stati gli amici che erano con lui. L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi ed è riportato nell'odierna edizione del Gazzettino di Treviso. Il sindaco Michela Coan, in seguito a questo fatto, ha emesso un'ordinanza per vietare l'attraversamento e piedi del tratto ghiacciato dello specchio d'acqua: una pratica peraltro ampiamente diffusa nella zona quando si verificano fenomeni di glaciazione delle acque come in questo periodo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stadio Monigo: a maggio iniziano i lavori per la copertura della tribuna est

  • Cronaca

    Borseggiavano anziani nei supermercati: arrestati dai carabinieri

  • Attualità

    Trevigiani alla guida per le feste, quali autostrade "evitare"

  • Cronaca

    Da Santa Bona alla tv: il campione del mondo di truffe era a Genova, blitz de "Le Iene"

I più letti della settimana

  • Dramma sul Monte Grappa: ritrovato in un canale il corpo di un trentaduenne

  • Colpito da un malore durante l'aperitivo: paura all'Osteria da Nea

  • Scontro tra tre auto sulla Noalese, traffico nel caos: feriti tre adulti e tre bambini

  • Tragedia all'ospedale di Conegliano: neonata muore dopo un parto d'urgenza

  • Dramma del male di viveve a Mansuè, 52enne si toglie la vita

  • Il marito litiga per una constatazione amichevole, la moglie incinta ha un malore e perde il bambino

Torna su
TrevisoToday è in caricamento