Latitante senegalese rintracciato dalla polizia a Treviso: vendeva merce falsa a Napoli

Si tratta di un 57enne che era stato colpito da un ordine di cattura della Procura di Salerno dopo che si era sottratto ad una pena detentiva di tre mesi in carcere

TREVISO Nell’ambito di un’attività di repressione finalizzata alla cattura sul territorio di latitanti, il personale della Squadra Mobile ha rintracciato nelle ultime ore Y.D., senegalese di 57 anni, il quale è risultato colpito da un ordine di cattura emesso dall’A.G. di Salerno alla pena detentiva di 3 mesi perché contravventore alla normativa sui diritti d’autore. L'uomo, in particolare, è risultato essere stato al centro di un vasto traffico di merce contraffatta che smerciava nelle zone limitrofe al comune di Napoli dove aveva vissuto fino a poco tempo fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento