Rugbysti ubriachi, assaltano il Mc Donald's di Silea: sul posto polizia e carabinieri

Festino a base di alcool dopo la partita vinta al Monigo con il Benetton, i giocatori del Leicester si scatenano: alcuni hanno aggredito i dipendenti del fast food, poi scatta la rissa

SILEA Un assalto in piena regola quello di cui si sono resi protagonisti, nella notte tra venerdì e sabato, alle 4 del mattino, i giocatori e lo staff dei Leicester Tigers, squadra di rugby inglese che si trovava nella Marca per un'amichevole precampionato con il Benetton Treviso (vinta 33-10 dagli ospiti). I rugbysti, reduci da una notte brava in discoteca di Monastier, stavano viaggiando a bordo di un pullman con cui dovevano raggiungere un hotel del Terraglio: qualcuno di loro ha avuto la brillante idea di convincere l'autista a fermare il mezzo al Mc Donald's di Silea per uno spuntino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni tra loro, i più esagitati, erano completamente fuori controllo: hanno aggredito i dipendenti del fast food, raggiungendo perfino il retro del bancone pur di servirsi da soli di panini, patatine e altri snacks. Il tutto tra lo stupore generale dei clienti. I responsabili del fast food, con una situazione che era a dir poco fuori controllo, sono stati costretti a richiedere l'intervento di polizia e carabinieri. Sul posto sono piombate varie pattuglie di polizia e carabinieri: militari e agenti sono riusciti, non senza difficoltà, a convincere i "Tigers" a risalire sul pullman e a raggiungere l'albergo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento