Lite notturna fuori da un bar: giostraio spara al piede ad un 32enne

L'episodio venerdì sera di fronte al bar "da rosetta" a Contea di Montebelluna. La vittima è stata subito operata, mentre l'aggressore è stato denunciato

Tragedia sfiorata venerdì sera di fronte al bar sport "da Rosetta" a Contea di Montebelluna. A seguito di un litigio per futili motivi, dettato principalmente dai fumi dell'alcol, un 32enne montebellunese è stato ferito ad un piede da un proiettile di pistola. In realtà i colpi esplosi a terra, da parte di un giostraio della zona, sarebbero stati tre, ma fortunatamente solo uno ha colpito il malcapitato 32enne che, a seguito delle lesioni riportate, è stato subito portato in ospedale dove è stato sottoposto ad un'operazione chirurgica. In seguito, sul posto, sono arrivati i carabinieri che, dopo aver raccolto alcune testimonianze, si sono portati presso l'abitazione dell'aggressore che è stato così denunciato per lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento