Litigio stradale sfocia in un'aggressione: denunciato per lesioni un 49enne

L'episodio la scorsa settimana in via Fermi ad Asolo. L'uomo è anche accusato di danneggiamento ai danni dell'auto di un 28enne di San Zenone degli Ezzelini

I carabinieri di Asolo hanno deferito in stato di libertà, per lesioni personali e danneggiamento, un 49enne di Tezze sul Brenta (Vi) che la notte tra il 13 e il 14 settembre, in via Fermi, aveva causato una lite con un 28enne di San Zenone degli Ezzelini per futili motivi legati ad alcune manovre stradali. L'indagato, nell'occasione, era sceso dalla sua auto per poi colpire con un pugno al viso il 28enne, procurandogli un trauma contusivo guaribile in 3 giorni. Quindi, con un calcio, danneggiava la parte laterale destra dell'auto della parte offesa che, a quel punto, riusciva comunque ad allontanarsi per poi denunciare il tutto ai militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento