homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Los Roques, a febbraio ripartiranno le ricerche della famiglia scomparsa

Le ricerche inizialmente previste per la seconda metà di gennaio avranno luogo il mese prossimo e saranno condotte con apparecchiature tecnologicamente avanzate dall'unità navale Northern Resolution

Le nuove ricerche della famiglia trevigiana misteriosamente scomparsa in volo a Los Roques, in Venezuela, il 4 gennaio 2008 "inizialmente previste per la seconda metà di gennaio, saranno svolte dalla Società C&C Technology nella seconda metà di febbraio". E' quanto ha annunciato Romolo Guernieri, padre di Bruna e nonno di Emma e Sofia, di otto e sei anni, le due bimbe che con la madre e il padre Paolo Durante di Ponzano (Treviso) sono scomparsi assieme all'aereo.

"L'unità navale Northern Resolution è attualmente impegnata in una attività nelle acque del Brasile che sarà completata alla fine di gennaio - spiega Guernieri -. Successivamente si trasferirà nell'Arcipelago di Los Roques, dopo aver fatto sosta a Trinidad per il rifornimento ed il controllo delle apparecchiature, dove rimarrà per 18 giorni per le operazioni di ricerca dell'aereo scomparso il 4 gennaio 2008".

Le ricerche, racconta, verranno condotte con apparecchiature tecnologicamente avanzate e particolarmente adatte ad operare in questo tipo di fondale. Si tratta di piccoli veicoli subacquei con guida autonoma dotati di apparati per la scoperta di oggetti in fondali anche superiori a mille metri. "La Società Andi Latinoamerica, che in Venezuela rappresenta la C&C Technology - aggiunge Guernieri - alla fine di gennaio informerà il Governo italiano e venezuelano sulla data di inizio delle operazioni di ricerca a Los Roques per consentire l'imbarco della Commissione tecnica mista (4 italiani e 4 venezuelani che parteciperanno alle operazioni come osservatori)". (ANSA)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente a Levada di Piombino Dese, finisce fuori strada con l'auto: ferita 40enne

    • Cronaca

      A Treviso apre l'Home Festival: arriva l'attesa serata gratuita targata Aperol Spritz

    • Cronaca

      Fidanzatini in gita mangiano a sbafo, poi scappano senza pagare e finiscono nei guai

    • Cronaca

      Male incurabile, impiegata del Comune di Vedelago muore a 38 anni

    I più letti della settimana

    • Malore fatale mentre è al lavoro, muore operaio di 47 anni

    • Raid punitivo dei bikers a Cessalto: tra Hell's Angels e Bandidos Venice volano calci e pugni

    • Treviso Basket in lutto: morto il giovane Alessandro Durigon

    • Paese, malattia rara uccide analista finanziario di 27 anni

    • Gioca dieci euro al Lotto, ne vince 46mila: i soldi usati per pagare le tasse

    • Tamponamento tra un'auto e una Vespa: traffico intasato e lunghe code in Tangenziale

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento