venerdì, 29 agosto 24℃

Los Roques, a febbraio ripartiranno le ricerche della famiglia scomparsa

Le ricerche inizialmente previste per la seconda metà di gennaio avranno luogo il mese prossimo e saranno condotte con apparecchiature tecnologicamente avanzate dall'unità navale Northern Resolution

Redazione 4 gennaio 2012

Le nuove ricerche della famiglia trevigiana misteriosamente scomparsa in volo a Los Roques, in Venezuela, il 4 gennaio 2008 "inizialmente previste per la seconda metà di gennaio, saranno svolte dalla Società C&C Technology nella seconda metà di febbraio". E' quanto ha annunciato Romolo Guernieri, padre di Bruna e nonno di Emma e Sofia, di otto e sei anni, le due bimbe che con la madre e il padre Paolo Durante di Ponzano (Treviso) sono scomparsi assieme all'aereo.

"L'unità navale Northern Resolution è attualmente impegnata in una attività nelle acque del Brasile che sarà completata alla fine di gennaio - spiega Guernieri -. Successivamente si trasferirà nell'Arcipelago di Los Roques, dopo aver fatto sosta a Trinidad per il rifornimento ed il controllo delle apparecchiature, dove rimarrà per 18 giorni per le operazioni di ricerca dell'aereo scomparso il 4 gennaio 2008".

Le ricerche, racconta, verranno condotte con apparecchiature tecnologicamente avanzate e particolarmente adatte ad operare in questo tipo di fondale. Si tratta di piccoli veicoli subacquei con guida autonoma dotati di apparati per la scoperta di oggetti in fondali anche superiori a mille metri. "La Società Andi Latinoamerica, che in Venezuela rappresenta la C&C Technology - aggiunge Guernieri - alla fine di gennaio informerà il Governo italiano e venezuelano sulla data di inizio delle operazioni di ricerca a Los Roques per consentire l'imbarco della Commissione tecnica mista (4 italiani e 4 venezuelani che parteciperanno alle operazioni come osservatori)". (ANSA)

Annuncio promozionale

Ponzano Veneto
persone scomparse

Commenti