Manildo alle scuole primarie "Fanna" di Selvana: i bimbi chiedono autografi

Il sindaco in visita nel quartiere: "Un'accoglienza splendida di cui devo ringraziare i bambini e le maestre: l'obiettivo è di riuscire a realizzare la nuova palestra"

TREVISO Centosettanta autografi per i bambini delle scuole primarie ‘Fanna’. È stata un'accoglienza caldissima quella riservata questa mattina al sindaco di Treviso Giovanni Manildo. Gli studenti radunati nell'atrio hanno poi fatto alcune richieste al sindaco e agli assessori presenti Ofelio Michielan, Anna Caterina Cabino e Liana Manfio. Il primo cittadino ha già dato piena disponibilità ad aumentare il numero di rastrelliere per le biciclette per favorire la mobilità sostenibile mentre a breve, entro un mese circa la scuola verrà dotata della rete Wi-Fi.
“Un’accoglienza splendida di cui devo ringraziare i bambini e le maestre – ha dichiarato il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – alcuni interventi in questa scuola sono stati realizzati, ma l’obiettivo è di riuscire a reperire le risorse per dare vita ad un progetto per la realizzazione di una nuova palestra che possa essere utilizzata sia dagli studenti e più in generale da chi abita il quartiere”.

Sul fronte degli interventi presso la scuola già l'anno scorso erano stati eseguiti lavori per quasi 66mila e 500 euro che vanno dalla sostituzione del sistema di sospensione dei controsoffitti esistenti, all’adeguamento acustico del refettorio attraverso la realizzazione di un controsoffitto, la sostituzione delle persiane avvolgibili e la messa in sicurezza del cortile. Manildo ha poi fatto visita alla scuola dell’infanzia ‘Cristo Re’ e in seguito fatto visita ad alcune strade di Selvana. Nei mesi scorsi nel quartiere sono già state eseguite le asfaltature di via Zanella; vicolo Zanella; via Brigata Marche, via Veronese, via Postumia, via IV novembre, strada Callalta, via Borin,  via Giorgione, via Da Milano e il risanamento puntuale di via Saba. All’inizio dell’estate inizieranno invece i lavori di asfaltatura di via Bibano e gli interventi puntuali su marciapiedi in via Zanella, via Saba, via Boccaccio, piazza donatori di sangue, via degli alpini con l’abbattimento delle barriere architettoniche.

-2-32

Al 2014 e 2015 appartengono invece gli interventi di messa in sicurezza dell’attraversamento su via IV Novembre, la modifica dell’intersezione di via Brigata Marche e via degli Alpini con l’allargamento della pista ciclabile e la messa in sicurezza dell’attraversamento delle scuole e il percorso pedonale via Bibano. Si sono appena conclusi due interventi di illuminazione: il rifacimento dell’impianto semaforico di via Tommaso Salsa, via Brigata Marche e del semaforo di viale IV novembre e via Da Vinci.

“Uno dei maggiori problemi del quartiere è la pericolosità per bici e pedoni di via Zanella e più in generale la necessità di migliorare i collegamenti tra quartieri Fiera e Selvana e potenziare l’accessibilità ciclabile alle piscine – ha sottolineato il sindaco – per questo abbiamo già chiesto di avviare uno studio di fattibilità per avere anche un quadro dei costi degli interventi che vorremmo inserire nel prossimo piano triennale delle opere pubbliche”. 

L’ipotesi dell’amministrazione è di dare vita a dei nuovi collegamenti, già previsti dal biciplan, come il ciclopedonale tra Selvana Alta e Selvana Bassa attraverso una passerella sullo Storga che colleghi via del Battistel con via Caduti del Lavoro; un nuovo collegamento ciclopedonale tra via Caduti del Lavoro di Selvana e via Boccaccio del quartiere Fiera attraverso il sottopasso della ferrovia, sfruttando il ponte ferroviario esistente sul Limbraga e infine un nuovo collegamento ciclabile in via Leonardo da Vinci fino all'intersezione con via IV Novembre. Da qui sfruttando l'attraversamento semaforizzato esistente si può imboccare la strada residenziale di via Piazzetta e via Pordenone fino ad arrivare all'Alzaia.  In questo modo si completerebbe il percorso, lungo 1km e mezzo che da Selvana Alta (fiume Storga) passa per le piscine comunali e arriva fino all'Alzaia (fiume Sile).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

  • Pancia gonfia? Ecco alcuni alimenti che la causano e opzioni sostitutive

Torna su
TrevisoToday è in caricamento