"Silvia Marangoni resterà nella storia dello sport veneto"

Luca Zaia commenta la decisione di ritirarsi dalle gare comunicata dalla undici volte campionessa del mondo di pattinaggio specialità inline

TREVISO “Silvia Marangoni è e resterà sempre nella storia dello sport veneto. I suoi undici titoli mondiali parlano di un’atleta straordinaria. Dispiace non vederla più in pista, perchè anche il modo serio e pacato con cui ha dato l’addio all’attività agonistica testimoniano di una donna con la ‘d’ maiuscola”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto commenta la decisione di ritirarsi dalle gare comunicata dal Silvia Marangoni, undici volte campionessa del mondo di pattinaggio specialità inline. “Per fortuna – aggiunge il Governatore – Silvia prosegue il suo impegno, allenando i giovani e i giovanissimi. Una scelta di passione che porterà sicuramente ottimi frutti e magari, in un futuro nemmeno tanto lontano, un’altra campionessa come lei”.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

Torna su
TrevisoToday è in caricamento