Sparita una pistola e munizioni, colpo dei ladri a Mareno di Piave

I malviventi si sono introdotti domenica scorsa in casa di un pensionato, scassinando la porta d'ingresso. Indagano i carabinieri

Sul posto i carabinieri

Una pistola "Smith and Wesson" calibro 38, con ben cento colpi, oltre a vari gioielli in oro per un valore ingente. Questo il bottino di un furto messo a segno da una banda di ladri, domenica scorsa, all'interno di un'abitazione di via Castaldia a Mareno di Piave. I malviventi si sono introdotti in casa scassinando la porta d'ingresso, approfittando dell'assenza del proprietario, un pensionato: il furto sarebbe infatti avvenuto nel corso della giornata, senza che nessuno di chi vive in zona si rendesse conto di quanto era avvenuto. L'anziano ha scoperto di essere stato derubato solo in tarda serata, dopo essere rincasato. Sul posto sono intervenuti, per svolgere il sopralluogo del caso, i carabinieri della stazione di Susegana che ora indagano sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento