Ladro "acrobata" sorpreso dai carabinieri, cade da sette metri: arrestato

L'episodio nella notte tra domenica e lunedì al centro commerciale Zanchetta di Mareno di Piave. A finire in manette un 32enne di Miane che se l'è cavata con pochi giorni di prognosi

Cerca di entrare, calandosi dal tetto, all'interno del centro commerciale "Zanchetta" di Mareno di Piave, per tentare di far saltare in aria lo sportello bancomat presente all'interno. Un ladro "acrobata", quello entrato in azione nella notte tra sabato e domenica, particolarmente sfortunato: è stato fermato e arrestato dai carabinieri di Conegliano. A finire in manette un cittadino rumeno di 32 anni; il ladro, cercando di sfuggire alla cattura, è caduto da un'altezza di circa sette metri, procurandosi lesioni fortunatamente lievi con una prognosi di circa cinque giorni. Il malvivente è stato trovato in possesso di una bomboletta di ossigeno e una di gas propano: materiale con cui voleva far saltare in aria il bancomat presente nel centro commerciale. I complici che erano con lui sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Lo straniero, residente a Miane, è stato accompagnato presso la sua abitazione dove si trova ora ai domiciliari, in attesa di comparire di fronte al giudice per rispondere del reato di tentato furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento