Litiga in casa con la moglie: marito viene accoltellato

L'episodio risale alla serata di sabato 5 gennaio. Una coppia, residente in via Callisto a Treviso, ha dovuto chiamare il pronto soccorso. Sul posto anche la polizia

L'ospedale Ca' Foncello di Treviso

Una banale discussione tra coniugi ha rischiato di trasformarsi in una scena del crimine nella serata di sabato 5 gennaio. Teatro dell'incredibile litigio via Callisto, una delle strade laterali che portano all'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" erano quasi le 21.30 quando una banale lite familiare è degenerata in un furioso parapiglia. La moglie di un trevigiano di 58 anni ha preso in mano all'improvviso un coltello da cucina ed ha accoltellato il coniuge che cercava di disarmarla colpendolo prima a una gamba e poi a una mano. Due ferite lievi che hanno richiesto però l'intervento immediato del Suem 118. L'uomo è stato portato in pronto soccorso dove gli sono state medicate le ferite da taglio. Capendo al volo che l'uomo era stato vittima di un accoltellamento, il personale medico ha chiamato sul posto gli uomini delle forze dell'ordine che hanno steso un lungo verbale sulla vicenda. Stando a quanto riportato dai vicini, la coppia non era nuova a litigi molto accesi anche se mai prima d'ora si era arrivati a un episodio tanto grave. Se le ferite riportate dal cinquantottenne trevigiano avranno una prognosi superiore ai 20 giorni, la moglie dell'uomo rischia di essere sottoposta a un immediato procedimento penale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento