Pretendeva lo sconto al ristorante: "Sono un finanziere, vi mando un controllo"

Denunciato dalle fiamme gialle (quelle vere) un insegnante precario di educazione fisica di 40 anni, campano ma residente a Maserada sul Piave

MASERADA SUL PIAVE Si fingeva finanziere per poter ottenere sconti quando faceva shopping nei negozi o andava a cena nei ristoranti della Marca e se non otteneva quanto desiderato minacciava controlli fiscali dai suoi fantomatici colleghi. Il millantatore, dopo una lunga indagine delle fiamme gialle (quelle vere) di Treviso, è stato identificato e denunciato. Potrebbe dover rispondere dei reati di triffa o sostituzione di persona. Si tratta di un insegnante precario di educazione fisica, quarantenne, di origini campane, residente a Maserada sul Piave

A far partire le indagini sono state alcune segnalazioni di negozianti che denunciavano quelle strane visite. Gli approfondimenti svolti hanno evidenziato che, in alcune circostanze, lo stesso si era presentato ai negozianti come funzionario della SIAE (Società Italiana Autori ed Editori) di Roma.

Nel corso delle successive attività delegate dalla Procura della Repubblica di Treviso sono stati sottoposti a sequestro una serie di oggetti che hanno dato conferma della condotta criminale del millantatore: un portafoglio con placca della Guardia di Finanza, un blocco di verbali da compilare recanti l’intestazione della S.I.A.E., e perfino un contrassegno per invalidi contraffatto. "Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Treviso -si legge in un comunicato- ha espresso apprezzamento ai segnalanti per aver interessato tempestivamente il Corpo, nutrendo piena fiducia nella sua capacità di fare luce su atteggiamenti che rischiano di gettare ingiuste ombre sulle Fiamme Gialle che operano con serietà e correttezza nel territorio della Marca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento