Massimo Rocco di Cessalto trovato morto nel fiume Piavon

Tragico epilogo alle ricerche di Massimo Rocco, l'albergatore di Cessalto scomparso il 5 febbraio 2013. L'uomo è stato trovato morto nelle acque del fiume Piavon. A notare il corpo un passante, che ha chiamato i Carabinieri

Si sono concluse nel più nefasto dei modi le ricerche di Massimo Rocco, l'albergatore trevigiano scomparso dalla sua casa di Cessalto lo scorso 5 febbraio.

Lunedì mattina, poco dopo le 11, un passante ha notato un corpo affiorare dalle acque del fiume Piavon, a Cessalto, e ha lanciato l'allarme.

Il cadavere era quello del 51enne, titolare dell'albergo "Romana". Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, che hanno recuperato la salma.

Per oltre un mese forze dell'ordine, pompieri e protezione civile avevano cercato Massimo Rocco nella zona, senza esito. All'indomani della scomparsa la moglie dell'imprenditore, che si era allontanato di notte senza denaro e senza i suoi farmaci, si era rivolta alla tramissione televisiva "Chi l'ha visto?" di Rai Tre per trovarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto si è appreso il corpo di Rocco non presenterebbe segni di violenza e i carabinieri ipotizzano che l'albergatore si sia tolto la vita poco dopo la scomparsa, gettandosi nelle acque del fiume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si allontana da casa, trovata morta in un canale

  • Trovato morto in strada: il sorriso di Alessandro si spegne a 32 anni

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento