Massimo Rocco scomparso a Cessalto: continuano le ricerche

A una settimana dalla scomparsa, non si hanno ancora notizie di Massimo Rocco, l'albergatore di Cessalto scomparso da casa la notte del 5 febbraio scorso. Il prefetto Adinolfi ha disposto ricerche per altri dieci giorni

Proseguono ormai da una settimana le ricerche di Massimo Rocco, l'albergatore di 51 anni di Cessalto scomparso da casa la notte del 5 febbraio scorso. E ancora non si hanno sue notizie.

Mercoledì il prefetto di Treviso, Aldo Adinolfi, ha convocato un vertice fra forze di polizia, vigili del fuoco, volontari della protezione civile e unità cinofile per fare il punto sullo stato dell'attività di ricognizione e ha disposto che le ricerche continuino per un'altra decina di giorni nei comuni confinanti. Le operazioni saranno estese anche ai corsi d'acqua.

Rocco, che soffrirebbe di un disturbo della personalità e dovrebbe assumere regolarmente dei farmaci, si sarebbe allontanato spontaneamente portando con sé poche centinaia di euro e un telefono cellulare risultato però da subito spento.

Il giorno seguente la scomparsa il suo caso è stato portato anche all'attenzione della trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento