Manager scomparso da casa: la Prefettura interrompe le ricerche

L'imprenditore Mauro Tomietto sembra essere scomparso nel nulla. Dopo una settimana di ricerche incessanti la Prefettura ha deciso di sospendere le operazioni per ritrovarlo

La Prefettura di Treviso ha deciso di sospendere le ricerche di Mauro Tomietto, l’imprenditore e manager della De Rosso Mobili di Farra di Soligo, scomparso da casa ormai una settimana fa.

A riportare la notizia è il "Corriere del Veneto" che racconta come la decisione presa dal Prefetto sia arrivata dopo una settimana di ricerche incessanti che non hanno portato però ad alcun esito. Gli uomini delle forze dell'ordine e dei vigili del fuoco hanno setacciato ogni metro nei dintorni di Farra di Soligo dove il 55enne viveva con la famiglia. Controllata anche la zona di Nervesa della Battaglia dov'è stata ritrovata l'automobile abbandonata dall'imprenditore e infine sono stati controllati i canali e i corsi d'acqua di Falzè di Piave dove il suo telefono aveva agganciato l’ultima cella telefonica prima di spegnersi. Di Mauro Tomietto non sembra esserci traccia. Chi lo conosce teme abbia compiuto un gesto estremo visto che, nelle ultime settimane, era apparso stanco e preoccupato. Non avendo trovato traccia del corpo dell'uomo però, tra gli inquirenti ha iniziato a farsi strada anche l'ipotesi che l'imprenditore abbia deciso di allontanarsi volontariamente per non fare più ritorno e non essere ritrovato. Originario di Sant'Etienne, in Francia, Tomietto dalle scorse ore, è stato registrato nelle banche dati delle forze dell’ordine alla voce «persone scomparse da rintracciare».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento