Operaio 40enne cade dal tetto di un capannone, è grave al Ca' Foncello

Infortunio sul lavoro in mattinata a Meduna di Livenza, in via Corella, nella zona industriale di Traffe. Sul posto l'elicottero del Suem118, i carabinieri e lo Spisal

MEDUNA DI LIVENZA Un operaio albanese di 40 anni, A.D., residente a Santa Giustina, si trova ricoverato in gravi condizioni al Ca' Foncello di Treviso in seguito alle ferite riportate in un infortunio sul lavoro avvenuto dopo dopo le 10 in via Corella, a Meduna di Livenza, presso un'azienda della zona. L'uomo è caduto dal tetto dove stava rimuovendo una copertura in eternit, da un'altezza di sette metri, riportando forti lesioni tra cui un trauma cranico. L'operaio è stato soccorso dal Suem118 e trasportato in elicottero presso il nosocomio trevigiano. Sul posto i carabinieri e il nucleo Spisal che indaga sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento