Operaio 40enne cade dal tetto di un capannone, è grave al Ca' Foncello

Infortunio sul lavoro in mattinata a Meduna di Livenza, in via Corella, nella zona industriale di Traffe. Sul posto l'elicottero del Suem118, i carabinieri e lo Spisal

MEDUNA DI LIVENZA Un operaio albanese di 40 anni, A.D., residente a Santa Giustina, si trova ricoverato in gravi condizioni al Ca' Foncello di Treviso in seguito alle ferite riportate in un infortunio sul lavoro avvenuto dopo dopo le 10 in via Corella, a Meduna di Livenza, presso un'azienda della zona. L'uomo è caduto dal tetto dove stava rimuovendo una copertura in eternit, da un'altezza di sette metri, riportando forti lesioni tra cui un trauma cranico. L'operaio è stato soccorso dal Suem118 e trasportato in elicottero presso il nosocomio trevigiano. Sul posto i carabinieri e il nucleo Spisal che indaga sull'episodio.

Potrebbe interessarti

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

  • Emergenza caldo, i sindacati: «Metalmeccanici a rischio, stop al lavoro»

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento