Venerdì sera alcolico, 30enne ci rimette patente e auto

Controlli con l'etilometro dei carabinieri di Sacile nella zona di Pasiano. A finire nella rete un operaio di Meduna di Livenza, controllato poco dopo le 3 del mattino

Dopo una serata di baldoria, venerdì scorso, è stato trovato positivo ad un controllo con l'etilometro: in un colpo solo ha dovuto dire addio a patente e auto, sequestrata. A finire nei guai un operaio 30enne di Meduna di Livenza. L'uomo, al volante della sua Honda Civic, è stato fermato alle 3 del mattino, nella notte tra venerdì e sabato, a Pasiano di Pordenone, in piazzale Montereale Mantica. Per l'operaio è scattata inevitabile anche una denuncia per guida in stato di ebrezza.

Potrebbe interessarti

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Emergenza caldo, i sindacati: «Metalmeccanici a rischio, stop al lavoro»

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Precipita da sette metri, muore operaio trevigiano di 62 anni

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

Torna su
TrevisoToday è in caricamento