venerdì, 22 agosto 24℃

Operaio di San Fior colpito da scarica elettrica a Cittadella

Tremendo incidente sul lavoro, nella notte, a Cittadella (PD). Un 34enne di San Fior, Michele Tonon, è rimasto folgorato mentre lavorava alla linea aerea della stazione ferroviaria. Ferito anche un collega di Ceggia (VE)

Redazione 18 luglio 2012

E' ricoverato in gravissime condizioni al centro grandi ustionati di Padova Michele Tonon, operaio 34enne di San Fior, vittima nella notte di un gravissimo incidente sul lavoro alla stazione ferroviaria di Cittadella (PD).

L'incidente è avvenuto poco dopo le 2. L'uomo stava lavorando alla manutenzione della linea aerea dello scalo, quando è stato colpito in da una scarica elettrica da tremila volt che ha provocato anche delle fiamme. Secondo quanto trapelato, Tonon stava disattivando l'energia sui cavi, ma qualcosa non deve aver funzionato.

Nel tentativo di soccorrerlo è rimasto ferito anche un altro dipendente di di Rfi, un 54enne di Ceggia (VE), ma le ustioni riportate da questi non gravi quanto quelle del trevigiano, per il quale i medici si sono riservati la prognosi.

Annuncio promozionale

Ancora in fase di ricostruzione le cause dell'incidente. La vittima ha riportato ustioni su tutto il corpo e in queste ore sta lottando tra la vita e la morte, dopo essere stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico.
 

San Fior
incidenti

Commenti