Tragedia in Francia, soldato trevigiano si uccide con un colpo di fucile

Un militare di 24 anni dell’operazione anti-terrorismo Sentinelle trovato morto. Si era arruolato da un anno: era in pattuglia con altri tre colleghi con cui controllava i confini dall'ingresso dei migranti. Si è allontanato e si è tolto la vita

BREIL SUR ROYA Tragedia in Francia, al confine con l'Italia, in località Breil sur Roya. Un militare di 24 anni, originario di Treviso, si è tolto la vita. Il militare faceva parte dell’operazione anti-terrorismo Sentinelle. Si era arruolato da un anno: nella notte, alle 4 del mattino, era in pattuglia con altri tre colleghi con cui controllava i confini dall'ingresso dei migranti. Il giovane si è allontanato e si è tolto la vita con la sua arma d'ordinanza, un fucile Famas lungo un sentiero che conduce alla località di Fanghetto; un colpo distintamente udito dai suoi commilitoni. Il 24enne apparteneva al 2° Reggimento Straniero di Saint Christol a Vaucluse e secondo i media locali non ci sarebbero state avvisaglie della tragedia. Sull'episodio indaga la Procura di Mentone.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento