La miss Sara Nervo madrina dell’Antica Fiera di Godega

Sara marcherà con la sua bellezza la Fiera, un auspicio per la manifestazione che si sta rinnovando per essere in linea con le aspettative

Sara Nervo seconda classificata a Miss Italia 2014

GODEGA DI SANT'URBANO Sara Nervo, ventenne godeghese, reginetta 2014 per il Veneto, seconda classificata a Miss Italia con la fascia di Miss Wella Professionals, taglierà il nastro della millenaria manifestazione fieristica del suo paese, domani, sabato 28 febbraio, a fianco del sindaco Alessandro Bonet e delle altre numerose autorità previste. Il corteo, che partirà alle 10.30 dal Municipio per arrivare in Fiera, sarà quest’anno accompagnato anche dalla banda di Cordignano. Sara marcherà, dunque, con la sua bellezza l’Antica Fiera di Godega, un auspicio per la manifestazione che si sta rinnovando per essere sempre in linea con le aspettative dei tantissimi visitatori ed espositori.

«Siamo orgogliosi di avere come nostra concittadina e madrina dell’Antica Fiera Sara Nervo, nell’anno in cui la fiera vede il debutto del nostro territorio nel circuito di visibilità globale dell’Expo»afferma il sindaco di Godega Alessandro Bonet. E anche lei, la bellissima Sara, è orgogliosa di essere testimonial dell’Antica Fiera. «Essendo nata a Godega - confida Sara – l’Antica Fiera è sempre stato un evento che aspettavo tutto l’anno, era il momento in cui tutto il paese era in festa e per noi bambini era una gioia. La Fiera poi l’ho sempre vissuta in famiglia, con i preparativi per partecipare come espositori (i genitori di Sara gestiscono un vivaio, ndr). L’arrivo della primavera per noi coincideva con la partecipazione alla Fiera, che è proprio un simbolo della nostra comunità, e deve continuare a mettere insieme la tradizione e l’innovazione, rimanere legata alla sua storia millenaria e guardare al futuro».

Come ha fatto, del resto, anche quest’anno, con le novità del corner territoriale di Expo Veneto e il focus su droni e agricoltura. E oltre alla Strada del Vino dell’Asino, domani verrà presentata un’altra novità, in anteprima nazionale, che riguarda il mondo dell’asino: la nascita della prima rivista italiana dedicata a questo animale: Asinius.it, edita dalla Città degli Asini. Sarà presente l’editore Lorena Lelli. «Asinius.it è on line da una settimana – spiega Massimo Montanari, ideatore e organizzatore di Asinomondo, la Mostra internazionale del’Asino dell’Antica Fiera di Godega, e uno dei redattori della rivista -. La presentiamo ufficialmente a Godega perché è da qui che, ogni anno, vengono lanciate tutte le novità per il mondo dell’asino.» 

La Fiera sarà già visitabile sabato a partire dalle 8.30. Rimarrà aperta fino alle 20; stesso orario di apertura domenica 1º marzo (8.30 - 20), mentre lunedì 2 marzo l’orario di apertura è dalle 8.00 alle 19.00. Costo 6 euro intero – Costo 3 euro ridotto (per ragazzi dai 12 ai 15 anni) - I bambini fino a 11 anni entrano gratis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento