Si nascondeva a Mogliano, latitante colombiano arrestato

Un 47 anni è stato rintracciato lunedì dai carabinieri di Pordenone che da tempo gli stavano dando la caccia: deve scontare quattro mesi per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

L'uomo è stato catturato dai carabinieri

Si nascondeva a Mogliano Veneto, a casa di un amico. La sua latitanza è terminata lunedì quando i carabinieri della stazione di Pordenone, dopo averlo individuato, lo hanno arrestato. A finire in arresto R.P.J., cittadino colombiano di 47 anni. I militari hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Treviso; su di lui pendeva una pena di quattro mesi comminatagli dal Tribunale di Treviso per resistenza e violenza a pubblico ufficiale commesso a Villorba nel mese di agosto 2011. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Pordenone dove dovrà scontare i 4 mesi di pena detentiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Infarto al supermercato: pensionato muore facendo la spesa

Torna su
TrevisoToday è in caricamento