Monastier, dopo una serata in discoteca dorme dentro un fossato

Un 16enne trevigiano è stato svegliato dai carabinieri in stato confusionale la mattina seguente. Aveva passato la notte fuori ed è stato portato al Cà Foncello per controlli. Ora si cercano gli amici che l'hanno abbandonato

Una notte in discoteca finita davvero male: a dormire dentro un fossato a Monastier. A sevgliare il 16enne trevigiano sono stati i carabinieri alle 8 di mattina. Il giovane sbronzo aveva passato la serata alla discoteca “Casa di Caccia” con amici. Ma poi qualcosa deve essere andato storto perché il giovane è stato abbandonato i situazione precaria ad alcune centinaia di metri dal locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Cà Foncello di Treviso dove è stato sottoposto ad una lavanda gastrica. Ora i carabinieri vogliono spare chi erano gli amici che hanno abbandonato il giovane l'altra notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento