In centro a Montebelluna una cerimonia pubblica per ricordare le vittime delle foibe

Mercoledì mattina un momento di raccoglimento per commemorare e rinnovare la memoria della tragedia dei fratelli istriani, giuliani e dalmati

foto Giulio Guarini

MONTEBELLUNA Si è tenuta mercoledì mattina in centro a Montebelluna la cerimonia per commemorare e rinnovare la memoria della tragedia dei fratelli istriani, giuliani e dalmati vittime delle foibe. Promossa dal Comune di Montebelluna, in collaborazione con l'Associazione nazionale Venezia Giulia, la cerimonia ha visto la partecipazione delle associazioni combattentistiche, di alcuni assessori e consiglierei comunali, oltre al sindaco Marzio Favero che ha deposto una corona commemorativa presso la lapide dedicata ai Caduti all’ingresso della sede municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento