Sacrestano aggredito, rubato cellulare e le chiavi del Duomo

L'episodio domenica alle 6.30 a Montebelluna. Il collaboratore parrochiale, un 70enne, si è rivolto ai carabinieri che sarebbero vicini all'identificazione del malvivente

Il Duomo di Montebelluna

Si stava recando al Duomo di Montebelluna, per offrire, come di consueto, il suo aiuto per la funzione del mattino, ma è stato derubato delle chiavi d'ingresso dell'edificio sacro e del telefono cellulare che teneva in mano. Brutta disavventura quella vissuta nelle prime ore di domenica scorsa, 9 giugno, dal sacrestano del Duomo di Montebelluna, un 70enne residente in zona. L'episodio è avvenuto alle 6.30 circa in via Monsignor Furlan. L'anziano sacrestano si stava incamminando verso il Duomo quando un uomo gli si è avvicinato e poi parato di fronte, strappando dalle mani del malcapitato telefonino e chiavi. Il misterioso malvivente si è poi dileguato a piedi, facendo perdere le proprie tracce. Il sacrestano, certamente scosso per quanto avvenuto, si è rivolto ai carabinieri del nucleo radiomobile di Montebelluna per denunciare l'episodio. Gli investigatori, grazie alle telecamere di videosorveglianza e alla descrizione fornita dalla vittima, sarebbero vicini all'identificazione dell'autore del furto: si tratterebbe di un cittadino marocchino di circa 30 anni, con vari precedenti alle spalle, irregolare e senza fissa dimora. Nei suoi confronti scatterà una denuncia per furto.
 

Potrebbe interessarti

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

  • Buona la prima: al Biscione in pista oltre 200 ballerini di tango argentino

  • Emergenza caldo, i sindacati: «Metalmeccanici a rischio, stop al lavoro»

  • L'estate incantata arriva a Treviso: cinema e spettacoli da luglio a settembre

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Sparito nelle acque del Piave, ore di angoscia per Nicola Bertoli

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

Torna su
TrevisoToday è in caricamento