Il tumore non le lascia scampo: Marica muore a soli 33 anni nel giorno di Santo Stefano

Era malata da quando aveva 17 anni, combattendo la malattia sempre con il sorriso e con il sostegno della famiglia. Il funerale si terrà lunedì alle 14.30 a Castello di Godego

Si è spenta a soli 33 anni nel giorno di Santo Stefano, attorniata dal marito Michele e dai suoi cari. Lei è Marica Pegoraro di Castello di Godego, scomparsa a causa di un tumore con cui combatteva da quando aveva 17 anni. Ricoverata da giorni nel reparto di pneumologia dell'ospedale di Cittadella, Marica è stata sopraffatta dal male lasciando nella disperazione i tanti amici e parenti. Diplomata e poi laureata a Ca' Foscari, la 33enne ha sempre combattuto la malattia con forza e serenità, tanto che il giorno di Natale ha usato le ultime energie rimaste per usare un po' di ironia con le persone presenti. Infatti, come ha raccontato nella sua omelia natalizia don Gerardo Giacometti, parroco di Castello di Godego, «sono stato a trovare una giovane donna in ospedale. Un male che ritorna e che mette alla prova lei, i suoi genitori, il marito. Come va? Fa fatica a parlare e scrive le sue risposte su un foglio di carta. "Natale alternativo" ha scritto. Tornando pensavo a queste parole e pensavo a loro due, marito e moglie che vivono il Natale così. E pensavo alle nostre giornate, al tempo che non ci basta mai, al lavoro e al denaro che fanno da padroni sulla nostra vita, sulla nostra famiglia, sulla nascita di un altro figlio. Dobbiamo aspettare di star male per rendercene conto? Quando verrà il Natale alternativo che ci restituirà alla verità?». La notizia della sua scomparsa ha quindi lasciato l'intera comunità nel dolore, pronta però a stringersi a tutta la famiglia di Marica nel giorno delle esequie che si terranno lunedì alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Castello di Godego, mentre il rosario sarà celebrato sabato sera alle 19.30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus, ecco tutti i check-point per la consegna delle mascherine della Regione

  • Coronavirus, scomparso storico commerciante di ricambi d'auto

  • Coronavirus, addio al maestro di sci Silvio Baratto

  • Coronavirus, ecco l'elenco di tutte quelle attività che restano aperte post Decreto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento