Esce di casa per una passeggiata e muore stroncato da un infarto

La vittima è il 58enne ex carabiniere Domenico Frare di Conegliano. L'uomo, nella notte tra venerdì e sabato, è stato trovato ormai privo di vita a bordo strada

Il 58enne ex carabiniere Domenico Frare è morto stroncato da un fatale infarto nella notte tra venerdì e sabato. L'uomo, verso l'una della notte, era stato infatti visto da un passante mentre si trovava disteso sul ciglio della strada lungo via Matteotti a Conegliano, nei pressi del supermercato Eurospin. A nulla sono però valsi i soccorsi portati dal Suem 118 e dai carabinieri della locale Stazione, il 58enne era difatti già defunto. Frare, con qualche precedente giuridico alle spalle per maltrattamenti in famiglia e alcolismo, lascia così due sorelle e tanti ex colleghi nell'Arma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento