Muore a soli 35 anni a causa di un aneurisma: Fabio lascia un figlio piccolo e la moglie

Fabio Saglimbene, originario di Siracusa ma cresciuto a Dosson di Casier, è spirato in ospedale dopo due giorni in coma farmacologico. Straziati gli amici e la famiglia

Se ne è andato in pochi giorni a soli 35 anni a causa di un terribile aneurisma che lo aveva colpito la mattina di Pasqua. E' morto così mercoledì in ospedale Fabio Saglimbene, dopo due giorni di coma farmacologico e un intervento alla testa per cercare di ridurre l'emorragia cerebrale. Originario di Siracusa, era cresciuto a Dosson di Casier per poi trasferirsi a Padernello di Paese dopo il matrimonio con la moglie Alessia, divenuta poi madre del piccolo Santiago che ora si ritrova senza padre a soli 18 mesi. Lavoratore instancabile (era dipendente del NaturaSì in viale Cadorna a Treviso), amante dei viaggi e degli animali, Fabio era persona generosa e sempre disponibile e proprio per questo lascia un vuoto incolmabile sia tra gli amici che in famiglia, dove lascia il fratello Alessandro e i genitori Immacolata e Cosimo. Come riporta "la Tribuna", i funerali si terranno lunedì alle ore 15.30 presso la chiesa di San Paolo a Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento