Insetto lo punge, ma entra in choc anafilattico: muore di fronte ai figli

L'episodio è accorso a Francesco Bergamin, 58enne di Spineda, mercoledì sera. L'uomo viene punto da un insetto in giardino, poi muore

RIESE PIO X - Si accascia al suolo in giardino di fronte alla famiglia e muore. Questo il triste epilogo della vita di Francesco Bergamin, detto "Frankie" dagli amici per le sue origini australiane, bancario 58enne di Riese Pio X.

L'uomo si trovava mercoledì sera nell'orto della sua abitazione di Spineda quando è stato colpito improvvisamente da un insetto. Inizialmente non sembrava nulla di che, ma col passare dei minuti Bergamin inizia a sentirsi male ed entra in completo choc anafilattico. Subito scattano le prime cure del caso e vengono chiamati i soccorsi.

Purtroppo però le condizioni del 58enne si aggravano velocemente e a nulla vale l'intervento dell'ambulanza giunta sul posto. L'uomo morirà così di fronte ai propri figli Valentina, Cristina e Paolo, come riporta il Gazzettino. Sarà ora compito dell'autopsia indicare le cause del decesso, ma da una prima analisi i medici sono propensi ad indicare la causa nella puntura dell'insetto, anche se comunque non è da escludere la possibilità di un infarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento