Infarto fatale sul terrazzino di casa: morto ad Orsago il 52enne Fulvio Tamagnini

L'uomo era operaio alla "Rica" di Vittorio Veneto. Inutile per lui ogni tentativo di soccorso da parte del Suem 118 e dell'elisoccorso. Lascia la madre, la figlia 20enne e la ex moglie

ORSAGO E' morto a soli 52anni perchè colpito da un potente infarto che lo ha colto all'improvviso nella sua abitazione di via C. Battisti ad Orsago mentre si trovava sul suo terrazzino. Si tratta di Fulvio Tamagnini, operaio alla "Rica" di Vittorio Veneto.

L'uomo, sabato mattina verso le 10.30, è stato trovato riverso a terra dall'anziana madre 80enne che immediatamente ha allertato i soccorsi che sono giunti in breve tempo sul posto con un'automedica, un'ambulanza del Suem 118 e l'elisoccorso dall'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Purtroppo però per l'uomo non c'era più nulla da fare e ogni tentativo di rianimazione non è così andato a buon fine. Tamagnini, come riportano i quoditiani locali, lascia una figlia di 20 anni e l'ex moglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento