Battuta di caccia finisce in tragedia: imprenditore 55enne scivola in un canalone e muore

L'uomo, Remo Salatin già assessore di Cordignano, è caduto per una cinquantina di metri tra le rocce mentre stava scendendo da un costone in Venal di Montanes

Remo Salatin

Attorno alle ore 11 di domenica la Centrale del 118 è stata allertata da un cacciatore che non aveva più visto il compagno, tornando indietro da un costone dove stavano scendendo sul Venal di Montanes (BL) a circa mille metri d'altezza. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore si è quindi portato sul luogo indicato e durante la ricognizione ha scorto il corpo inerme dell'uomo, caduto per una cinquantina di metri tra le rocce. Constatato il decesso dovuto ai politraumi riportati, la salma di Remo Salatin, 55enne residente in via degli Alpini a Cordignano, è stata ricomposta, recuperata con un verricello e portata a valle. Su richiesta dei carabinieri, una squadra del Soccorso alpino dell'Alpago è stata accompagnata in quota dall'elicottero per provvedere al recupero dell'arma ed è poi rientrata a piedi.

Salatin, imprenditore nell'omonima cantina vitivinicola di via Doge Alvise IV Mocenigo a Cordignano, nel 2014 era stato insignito del titolo di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Al momento ricorpriva il ruolo di assessore (ai Lavori Pubblici, alla Protezione Civile, al Patrimonio Boschivo, all'Ambiente e alla Tutela del Territorio) in Comune con il Gruppo "Cordignano Viva", mentre in passato era stato consigliere della Provincia di Treviso con Forza Italia. Da sempre impegnato nel volontariato locale (nella Pro-Loco di Villa Belvedere, oltre che come consigliere nel Gruppo Autonomo Donatori di Sangue di Cordignano), e appassionato cacciatore tanto da essere membro del Comitato Direttivo Riserva Alpina di Caccia n.1, lascia la famiglia, i colleghi e tanti amici che nel tempo hanno potuto apprezzare a pieno le sue qualità professionali e personali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere nel Piave: ipotesi imprenditore scomparso

  • Attualità

    Pubblicità della concessionaria "Negro" censurata: per l'algoritmo di Facebook è razzismo

  • Attualità

    Famiglia trevigiana compra mille quintali di alberi colpiti dal maltempo

  • Attualità

    Accordo con le università: a Treviso 200 studenti Erasmus

I più letti della settimana

  • I proprietari lasciano: la Gigia è in vendita

  • Ragazza aggredita da tre uomini nel parcheggio del supermercato

  • Schianto nella notte sulla Pontebbana, grave un 18enne

  • Addio Home Festival: Treviso lo rimpiazza con il "Core Festival"

  • Si ubriaca prima di entrare in classe, insulta la prof e collassa

  • Natale a Treviso: c'è anche la sorella di Chiara Ferragni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento