Virus West Nile: dopo ben otto giorni di ricovero muore un 83enne trevigiano

L'uomo aveva contratto il virus durante una vacanza. Arrivato poi al pronto soccorso con una forte encefalite, i medici lo hanno subito ricoverato nel reparto di medicina d'urgenza

TREVISO Ricoverato dal 24 agosto scorso presso il reparto di Medicina dell’Ospedale Ca' Foncello di Treviso, ed in seguito trasferito alla Medicina d’Urgenza, il paziente, un 83enne residente in un comune nel sud della provincia e reduce da una vacanza al mare, era stato accolto al pronto zoccorso in stato confusionale e con febbre alta. Diagnosticata, grazie a successivi e approfonditi controlli, l’encefalite, i sanitari hanno ritenuto possibile che l’anziano fosse stato colpito anche dall’infezione da West Nile, infezione che ha trovato poi conferma con l’esame sierologico e che ha infine portato alla morte l'anziano durante la mattinata di sabato

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Malore improvviso alla guida, auto si ribalta: marito e moglie in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento