Lutto alla rimpatriata del Battaglione Falzarego: 57enne muore in pizzeria

Vincenzo Bisenti, originario del Centro Italia ma da anni residenti nel castellano, è morto all'improvviso di fronte ai propri ex commilitoni. A nulla sono valsi i soccorsi

Una tragedia inaspettata e dolorosa. Si può riassumere così quanto avvenuto sabato sera all'esterno della Pizzeria Amalfi di Istrana. Erano difatti da poco passate le 23.30 quando il 57enne Vincenzo Bisenti, originario del Centro Italia ma da anni residente nel castellano, è stato colpito da un malore fatale mentre stava chiacchierando con alcuni amici sull'uscio della pizzeria. Da poco finita la cena di rimpatriata tra ex commilitoni del 33° Battaglione Falzarego, Bisenti si è sentito male, tanto da accasciarsi su una sedia tra gli sguardi attoniti dei compagni che fin sa subito si sono prodigati per assisterlo. In pochi istanti, però, il cuore del 57enne ha smesso di battere e a nulla è valso il massaggio cardiaco operato dai militari prima e dal Suem 118 poi. L'uomo è quindi spirato in alcuni minuti lasciando nel dolore tutte le persone presenti in quel momento nell'area.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Grave schianto tra una moto e un'auto: il centauro finisce all'ospedale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento