Inaugurata Madre Terra Madre, la mostra di "Expo Treviso"

L'esposizione fotografica resterà aperta dall’11 al 20 settembre presso gli spazi dell’ex Umberto I di Borgo Mazzini

TREVISO Si è tenuta alla presenza del sindaco Giovanni Manildo, del Presidente dell’Israa Luigi Caldato e dell'assessore alla partecipazione Liana Manfio l’inaugurazione di Madre Terra Madre, la mostra fotografica che si terrà nei fine settimana dall’11 al 20 settembre presso gli spazi dell’ex Umberto I di Borgo Mazzini. L’esposizione fa parte di Expo a Treviso -  il progetto ideato da Simonetta Serri e da Paola Scibilia che vuole indagare, in continuità con Milano, i temi del nutrimento della ‘pancia’ e dello ‘spirito’ tra arte, artigianato, letture e appunto fotografie.   “L’idea del nutrimento è il filo conduttore della mostra. Nutrimento della madre, che è nutrimento per antonomasia, della madre terra che, con i suoi frutti, nutre ogni essere vivente in ogni angolo del pianeta – ha dichiarato Simonetta Serri - Terra che può diventare però anche matrigna con i suoi vulcani, i cantieri che la usano senza ritegno, la siccità che rende arido e infruttifero il terreno”.

Sono immagini prese in diverse parti del mondo che colgono l’essenza di ciò che è il nutrimento dell’essere umano, che si fonde, sovente, con la natura attraverso rituali che ci parlano di mondi a noi lontani ma che rimangono presenti nel nostro inconscio. Una mostra che vuole essere anche una finestra su diversi angoli del nostro pianeta per renderci più consapevoli di quanto siamo simili tra noi, qualunque sia la nostra provenienza. “Diamo valore a un posto significativo della nostra città – ha detto Manildo – oltre alle foto davvero emozionanti è molto interessante il filo conduttore che unisce tutta la mostra: la circolarità, la reciprocità che esiste tra il concetto di madre e quello di terra è racchiuso nel titolo, davvero indovinato, dell’esposizione, Madre Terra Madre”. “In due parole, madre e terra, le curatrici di questa mostra sono riuscite a sintetizzare il tema della vita – ha dichiarato Caldato – La vita che noi cerchiamo di dare anche a questo luogo della nostra città. Un lavoro che con il sindaco stiamo conducendo fin dall'inizio”.

Visualizzazione di caldato_manfio_sindaco.jpg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento