Tentato omicidio, arrestato dai carabinieri di Motta un 23enne

Il giovane, di origini macedone, era stato condannato ad una pena di sette anni e mezzo di reclusione e si nascondeva nella Marca. Nei prossimi giorni scatterà l'estradizione

MOTTA DI LIVENZA I carabinieri di Motta di Livenza hanno arrestato, su ordine di cattura internazionale, un 23enne di origini macedoni, Kadriji Lulzim. Il giovane era stato condannato nell'aprile scorso per tentato omicidio dal tribunale macedone di Tetovo. Dopo l'estradizione lo straniero che da qualche tempo si nascondeva nella nostra provincia, dovrà scontare una pena di sette anni e mezzo di carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento