Malore fatale nella notte, addio a dj Luca Casalucci

Alcuni giorni si era esibito a "Suoni di Marca" sulle Mura: originario di Monastier ma residente a Musile, si faceva chiamare "The rockfather" ed era un conosciutissimo tra le province di Treviso e Venezia. A breve avrebbe festeggiato i 40 anni di età

Luca Casalucci

Un malore fatale, molto probabilmente un infarto, nel sonno, mentre dormiva. E' mancato così, nella sua abitazione di Musile di Piave, il noto dj Luca Casalucci, per tutti “The Rockfather”. A trovarlo esanime, all'ora di pranzo, sono stati i famigliari. Luca, originario di Monastier, era conosciutissimo nell'ambiente musicale tra le province di Venezia e Treviso: solo qualche giorno fa aveva suonato durante la manifestazione "Suoni di Marca", sulle mura di Treviso e durante l'anno animava spesso le serate del "Dump" ma anche dell'Home, di "Rosa e il baffo" a Bonisiolo e il "Bottegon" a Treviso. Grande appassionato di rock, il dj avrebbe a breve festeggiato i 40 anni di età. Sono decine le dediche e i messaggi di cordoglio comparsi sulla sua pagina Facebook. Sarà probabilmente un'autopsia a chiarire le esatte cause del decesso. I funerali saranno fissati nelle prossime ore.

Luca-casalucci2-620x330-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento