Boschi a Natale: 13 proposte di visita tra parchi, oasi e aree naturali del Veneto

Regione Veneto con Pro Loco del Veneto organizzano visite guidate alla scoperta di luoghi poco noti ma di grande fascino, seguite da degustazioni di prodotti tipici. Primo appuntamento il 10 dicembre

TREVISO Passeggiare immersi nella natura per scoprire angoli di un Veneto, forse meno noto, ma sicuramente di straordinario fascino. Trasmettere i valori del rispetto ambientale attraverso l’esperienza. Sono queste le promesse dell’iniziativa Boschi a Natale 2017 che torna, per il quinto anno, dopo il grande successo delle passate edizioni, sempre realizzata dalle Pro Loco dell’Unpli Veneto con il patrocinio della Regione del Veneto. La giornata da segnare in calendario è Domenica 10 dicembre quando, in contemporanea si terranno 13 appuntamenti in tutte le sette province della Regione. Centinaia di persone si metteranno in cammino tra parchi, oasi e aree naturali, attraverso percorsi adatti a tutti, accompagnati da guide esperte.

Protagonisti saranno i grandi Parchi naturali del Veneto, ma anche piccole oasi naturalistiche: dai casoni di Valle Vecchia a Caorle, agli argini dei Po a Canaro, dalla foresta del Cansiglio ai Monti Lessini, senza dimenticare il Parco delle Dolomiti Bellunesi, i Laghi di Revine, il giardino all’inglese di Sant’Elena nel Padovano. Luoghi troppo spesso poco frequentati nella stagione invernale che, invece, sa offrire colori e scenari di particolare suggestione. Se a questo si aggiunge una bella camminata in compagnia e un ristoro finale a base di piatti della tradizione locale, ecco che la formula risulta vincente.

Un progetto che permette di promuovere e valorizzare le aree boschive e i Parchi regionali del Veneto in un periodo particolare dell’anno come le Feste Natalizie, offrendo così, una originale alternativa alle famiglie per conoscere un patrimonio naturalistico che va vissuto e che rappresenta una ricchezza per il nostro territorio. Tutto questo ­– afferma l’Assessore regionale al Territorio e ai Parchi, Cristiano Corazzari -  è possibile grazie all’entusiasmo e al coinvolgimento dai volontari dell’Unione delle Pro Loco. Con il loro impegno si potrà trascorrere una domenica immersi nella natura e nella cultura di luoghi affascinanti dal punto di vista naturalistico e paesaggistico.

“E’ un Veneto da vivere slow, tra natura e buon cibo per una domenica dedicata all’attività all’aria aperta, ideale per gruppi e famiglie – aggiunge Giovanni Follador, presidente regionale dell’Unpli – sarà una domenica di eventi in tutte le province, con 13 località coinvolte e 16 escursioni. I partecipanti, oltre 600 escursionisti nelle passate edizioni, saranno accompagnati dalle guide naturalistiche, ma accolti di volontari delle nostre Pro Loco, che amano e vivono il territorio e che cureranno le degustazioni a base di prodotti e ricette tradizionali.

Tutte le proposte sono adatte alla famiglia. Quota d’iscrizione €5,00/adulto. E’ gradita la prenotazione 3 giorni prima dell’iniziativa ai numeri 0438.893385 – 334.2936833

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'ora di educazione fisica, muore studente 14enne

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Morto a scuola a 14 anni: la madre ricoverata in ospedale per un malore

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Gita a Venezia con la scuola, mezza classe non scende dal treno di ritorno

  • Incidente mortale mentre sta andando a lavoro, muore padre di due bimbe

Torna su
TrevisoToday è in caricamento