Cade da due metri e sbatte la testa, grave operaio 29enne

Incidente sul lavoro in un cantiere edile di via Madonnetta a Bidasio di Nervesa della Battaglia. Il giovane ha riportato un forte trauma cranico. Sul posto intervenutu gli infermieri del Suem 118 e gli ispettori del nucleo Spisal

Sul posto intervenuti gli infermieri del Suem 118

Ha perso l'equilibrio mentre si trovava sopra un'impalcatura appoggiata sopra a due cavalletti, a circa due metri di altezza, ed è precipitato a terra, sbattendo violentemente la testa a terra. Incidente sul lavoro in mattinata, poco dopo le 11, all'interno di un cantiere edile di via Madonnetta a Bisasio di Nervesa della Battaglia. A restare ferito un operaio 29enne della zona, P.M., che ha riportato un fortissimo trauma cranico (come evidente da alcuni sintomi manifestati dal giovane, come il vomito e le vertigini). Sul posto sono intervenuti gli infermieri del Suem 118, il nucleo Spisal dell'Ulss. L'operaio è stato trasferito in ambulanza, in codice rosso, al pronto soccorso dell'ospedale di Treviso. Le sue condizioni sarebbero gravi ma stabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento