Nicola Atalmi eletto nuovo segretario del Sindacato Lavoratori della Comunicazione

Con 25 voti a favore su 25 presenti, succederà a Maria Grazia Salogni che ha guidato dal 2010 la categoria che in provincia di Treviso conta a oggi quasi un migliaio di iscritti

TREVISO Nel corso dell’Assemblea generale, Nicola Atalmi, con 25 voti su 25 presenti, è stato eletto nuovo segretario generale del Sindacato dei Lavoratori della Comunicazione. La categoria, guidata da Maria Grazia Salogni dal 2010, nella Marca conta quasi un migliaio di iscritti e raggruppa gli attivi del settore dell'informazione, del sistema radiotelevisivo pubblico e privato, delle telecomunicazioni e delle poste, dello spettacolo, grafici e cartai. Per la Salogni, classe ‘61, continua l’impegno sindacale.

Da sempre vicino al Sindacato e alle rivendicazioni dei lavoratori, Nicola Atalmi, 48 anni, laureato in sociologia del lavoro, in segreteria confederale dal 2013, per la Cgil trevigiana segue l’immigrazione e la sicurezza sul lavoro. Per l’Organizzazione, dal 2015 è, inoltre, responsabile di zona Conegliano-Vittorio Veneto.

“Ringrazio la Cgil che mi ha chiesto di accettare questa nuova sfida – afferma Nicola Atalmi – al mio impegno confederale aggiungo ora la guida di una categoria eterogenea che unisce comparti anche diversi ma l'obiettivo é sempre unico: quello di difendere e sviluppare il lavoro, territorialmente, collettivamente e individualmente, di investire sul mercato del lavoro e sui nostri giovani, di conquistare diritti in un mondo complesso che cambia a grande velocità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento