Nuova vettura per i disabili donata da Veneto Banca a "La Cascina"

La vettura è stata donata dalla Fondazione Veneto Banca e sarà consegnata ufficialmente all’Azienda Ulss 9, domani giovedì 15 maggio

PAESE - Una nuova vettura a sette posti sarà presto a disposizione degli ospiti del Centro Diurno e della Comunità Alloggio per persone con disabilità “La Cascina” di Paese. Il mezzo di trasporto favorirà gli spostamenti, oltre che per gite e soggiorni, anche per le attività in palestra, in piscina e presso le altre sedi ove si svolgono laboratori espressivi integrati, quali ad esempio pittura, danza, teatro, fotografia.

La vettura è stata donata dalla Fondazione Veneto Banca e sarà consegnata ufficialmente all’Azienda Ulss 9, domani giovedì 15 maggio prossimo alle 11.00 presso la struttura di Paese.  Grazie a questa vettura, gli ospiti residenti nella Comunità Alloggio avranno la possibilità di muoversi in gruppo anche nei fine settimana per attività di socializzazione o gite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il nostro ringraziamento va alla Fondazione Veneto Banca che ha dimostrato ancora la sua sensibilità verso il territorio e verso i nostri ospiti di Paese – sottolinea Ubaldo Scardellato, Direttore dei Servizi Sociali e Funzione Territoriale -. Con l’acquisizione della vettura si aprono nuove opportunità non solo per le necessità di trasferimento degli ospiti legate alle attività quotidiane ma anche all’organizzazione del loro tempo libero con la possibilità di organizzare occasioni di socializzazione e svago come brevi viaggi in gruppo. La capacità di aggregare sinergie sul territorio a sostegno del nostro impegno istituzionale in ambito sociosanitario, rimane la conferma dell’importanza di un lavoro a favore della nostra utenza che vede coinvolto il più ampio numero figure”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento