Soccorso alpino delle Prealpi trevigiane: la nuova sede sarà a Cison di Valmarino

La notizia è arrivata durante una serata conviviale organizzata dalla Pro Loco di Fregona in onore dei tanti soccorritori impegnati nel soccorso alpino della zona delle prealpi trevigiane

FREGONA E' stato un bel successo di partecipazione la serata con il soccorso alpino organizzata dall'associazione San Giorgio di Osigo e dalla Pro loco di Fregona. Alla serata erano presenti i sindaci di Fregona, Miane e Cison di Valmarino insieme all'assessore regionale alla Protezione civile Gianpaolo Bottacin che ha rimarcato il gran lavoro svolto proprio nelle emergenze dal soccorso alpino.

In sala era presente anche una rappresentanza del commando provinciale vigili del fuoco di treviso, il C.a.i di Vittorio Veneto e il presidente del C.a.i di Conegliano, l'associazione volontari antincendi boschivi e l'associazioni radioamatori di Vittorio Veneto,a conferma del ruolo di collaborazione che esiste tra le varie associazioni di volontariato nel sistema di protezione civile quando si verificano emergenze come incendi boschivi, ricerche persone e altri interventi simili. Un anno fa, proprio alla sede della San Giorgio fu'lanciato un'appello alle amministrazioni locali affinchè si attivassero per trovare una sede al soccorso alpino delle prealpi trevigiane. L'amministrazione comunale di Cison di Valmarino ha raccolto l'invito e ha deciso di mettere a disposizione uno speciale capannone per farlo diventare la futura sede del Soccorso alpino della stazione delle prealpi trevigiane, che serve un territorio che va'dal Comune di Sarmede a quello di Valdobbiadene,oltre che a prestare il proprio servizio in contesto regionale e nazionale,facendo la propria parte ed avendo fatto la propria parte nelle emergenze quali gli eventi sismici degli ultimi anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento