Nuovo record per Treviso Fior di Città: oltre 100 mila persone registrate nel weekend

Dopo le 70mila presenze dello scorso weekend anche questo fine settimana la manifestazione ha riscosso un ottimo successo di pubblico. Soddisfatte le istituzioni

TREVISO Non si ferma l'incredibile successo di Treviso Fior di città il weekend tutto dedicato alla primavera e ai fiori con tanti eventi culturali e musicali, spettacoli e laboratori per i più piccoli che hanno animato il centro cittadino. Dopo le 70mila presenze dello scorso weekend anche questo fine settimana la manifestazione ha riscosso un ottimo successo di pubblico sfiorando il record delle 100mila presenze.

Sul fronte del bus elettrico, in base ai dati disponibili fino a questo momento sono stati nel pomeriggio di domenica una trentina gli utilizzatori. Cifre non altissime, ma l'amministrazione conta a farle crescere migliorando il servizio e rendendo così il centro di Treviso una grandissima isola pedonale. "Anche oggi ho visto una città viva e piena di persone - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo che questa mattina ha inaugurato l'esposizione di Borgo Cavour e visitato la mostra di Beppe Mora 'Flowers' presso la Sala d'Arme a porta Santi Quaranta -  E' la conferma che gli eventi stagionali hanno contribuito in maniera decisiva al rilancio della vitalità cittadina e vanno di pari passo con la rinascita culturale a cui stiamo assistendo. I prossimi mesi saranno molto intensi, non vediamo l'ora di mantenere questo spirito per coinvolgere ancor più persone negli eventi di Treviso."

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

  • Travolto da un'auto mentre era in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento