Balcone fiorito torna in città: iscrizioni aperte da sabato

Le iscrizioni al celebre concorso fotografico opitergino si potranno effettuare da sabato 7 aprile. Anche quest’anno tutte le immagini dovranno essere inviate in formato digitale

ODERZO Fiori, fiori, fiori. Doppio appuntamento sabato 7 aprile in centro a Oderzo dove, in occasione della manifestazione Oderzo Fiorita, saranno aperte anche le iscrizioni per il concorso "Balcone Fiorito", giunto quest'anno alla sua quattordicesima edizione.

Con Oderzo Fiorita, in programma sabato 7 e domenica 8 aprile, Forò ripropone, arricchita da qualche novità, la magica atmosfera di primavera creata lo scorso anno: Piazza Grande ospiterà numerosi espositori di fiori e piante per giardini e orti. I commercianti delle vie del centro, esporranno la loro merce su bancarelle all’aperto con addobbi floreali e interessanti proposte creative sempre a tema floreale. In zona pescheria sarà possibile fare uno sfizioso spuntino con pesce fritto al cartoccio e birra per caduta. E la sera musica dal vivo. Le iscrizioni al concorso "Balcone Fiorito" potranno essere effettuate sabato 7 aprile direttamente presso lo stand allestito dagli sponsor dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00. Contestualmente verranno distribuite piantine e compost.

Saranno accettate anche iscrizioni presentate via email oppure personalmente all’Ufficio ambiente del Comune - telefono 0422-812240 nei seguenti giorni: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.15, entro il 12 maggio 2018. Sei le sezioni del Concorso: balcone fiorito, giardino, orto giardino, associazione/quartiere/capitello, scuola e vetrina in fiore. Per partecipare è necessario recapitare entro la data del 31 maggio le fotografie del proprio balcone fiorito, (o giardino, orto giardino, associazione/quartiere/capitello, scuola e vetrina in fiore) esclusivamente in formato digitale all’Ufficio Ambiente del Comune all’indirizzo balconefiorito@comune.oderzo.tv.it. Ogni concorrente dovrà inviare un numero minimo di 2 foto (veduta complessiva e particolare) e un massimo di cinque. CIT-Savno distribuirà a tutte le scuole del Comune alcune piantine con le quali potranno essere abbelliti i balconi e i giardini scolastici. I commercianti di Oderzo sono invitati ad allestire la propria vetrina a tema floreale per partecipare al Concorso, già durante la manifestazione Oderzo Fiorita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spiega il vicesindaco, Michele Sarri: “Con la primavera torna anche il Concorso Balcone Fiorito, iniziativa che vuole coinvolgere tutte le età, magari invitando alla collaborazione nonni, più abili con i fiori, e nipoti, più abili con le foto, tanto più in queste ultime due edizioni nelle quali i materiali fotografici devono essere inviati in formato digitale e quindi anche direttamente da smartphone. Mi auguro che la partecipazione sia numerosa e che ciascun concorrente, da solo o in gruppo, utilizzi la propria creatività per rendere più bella la nostra Oderzo, proprio come sta accadendo in questi giorni con Oderzo Fiorita”. I balconi ed i giardini saranno valutati da un'apposita Commissione nominata dall'amministrazione (per “Vetrine in fiore” sarà presente un esperto di Forò) mentre la premiazione da parte dell'amministrazione comunale avverrà durante le Fiere della Maddalena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio all'azienda agricola Vaka Mora: a fuoco 500 balle di fieno

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento