Morta dopo il parto, la Procura di Treviso apre un'inchiesta per omicidio colposo

Francesca Schirinzi è morta nella notte tra martedì e mercoledì dando la vita al suo secondogenito. Nei prossimi giorni sarà eseguita un'autopsia. L'Ulss 2 ha già svolto due audit, uno interno e uno esterno, con i referenti del sistema di sorveglianza della mortalità materna

Francesca Schirinzi

Sarà l'autopsia che verrà disposta nelle prossime ore dal sostituto procuratore Valeria Brunetti a fare chiarezza sulla morte di Francesca Schirinzi, la 34enne residente ad Annone Veneto ma originaria di Castrignano del Capo (Lecce) che l'altro ieri notte è morta  all'ospedale di Oderzo dopo aver dato alla luce il suo secondogenito. Due minuti dopo il parto naturale Francesca Schirinzi è andata in arresto cardiaco. La rianimazione aveva fatto battere nuovamente il cuore. Stabilizzata la 34enne era stata quindi riportata in sala operatoria per un  sanguinamento vaginale ma subito dopo è arrivato un  secondo arresto, insorto mentre alla donna veniva diagnosticata anche una emorragia diffusa che ha obbligato i sanitari ad una trasfusione di sangue. Solo cinque minuti dopo il cuore di Francesca si è fermato ancora, questa volta per sempre, perché un'ora di manovre rianimatorie non sono riuscite a salvarle la vita.

La direzione della Ulss 2 di Treviso ha reso noto oggi che due audit, uno interno e uno esterno con i referenti del Sistema di Sorveglianza della Mortalità Materna, si sono svolti in giornata per cercare di ricostruire con esattezza quanto accaduto a Francesca, sposata da cinque e già madre di una bambina che ha 4 anni. E' stato ascoltato il personale di Ostetricia, di Sala Parto e di Sala Operatoria coinvolto nel caso, con cui è stata ricostruita la sequenza cronologica dei fatti attraverso una analisi strutturata. Le risultanze saranno discusse nell'ambito del Comitato Regionale per la valutazione dei casi di morte materna. Ma a indagare sui fatti sarà soprattutto la Procura che, sulla base dell'esposto presentato dai familiari, aprirà inevitabilmente un fascicolo con l'ipotesi di reato di omicidio colposo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina lampo alla Coop di Mogliano: due uomini armati si fanno consegnare l'incasso

  • Cronaca

    Sequestrato un canile abusivo a San Zenone degli Ezzelini: segnalato un 42enne

  • Cronaca

    Si schianta in discesa contro un auto: ciclista 50enne grave all'ospedale

  • Cronaca

    Fermato il pusher "dei giovani" a Castelfranco: in tasca aveva marijuana, hashish ed ecstasy

I più letti della settimana

  • Vendono arance fingendosi amici dei passanti ma è tutta una truffa

  • Bollette del gas alle stelle: sotto accusa i nuovi contatori

  • Schiacciato da una lastra in acciaio: operaio muore in azienda a 25 anni

  • Sovraffollato e senza licenza per la disco: "Salotto mondano" stangato

  • Prenota una stanza in hotel, poi si spara. Accanto al corpo la pistola e un ultimo biglietto

  • Una rara forma di embolia, così la mamma è morta dopo il parto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento