Sala giochi "Emirates" nel mirino: rapina di un commando di banditi

Blitz sabato sera a Oderzo. Due malviventi hanno strattonato e puntato una pistola alla tempia di una delle dipendenti, costretta a consegnare 4mila euro circa. Indagano i carabinieri

ODERZO Blitz di due rapinatori, entrambi con il volto travisato, tra cui uno armato di pistola, nella tarda serata di sabato all'interno della sala slot Emirates di via Postumia a Oderzo. I malviventi (un terzo complice aspettava probabilmente all'esterno) hanno fatto irruzione nel locale poco prima delle 22: una delle dipendenti è stata minacciata con l'arma, puntata alla tempia, presa per i capelli, strattonata e costretta a consegnare il denaro presente in cassa. Parliamo di una somma tra le 3 e le 4mila euro in banconote, più altro denaro in monete.

Alcuni clienti presenti all'interno sarebbero stati invece derubati del portafoglio e dei cellulari affinchè non potessero dare l'allarme. I banditi, fuggendo, hanno chiuso la porta d'ingresso della sala, intrappolando la ragazza e i clienti. Sull'episodio indagano i carabinieri di Oderzo e della Compagnia di Conegliano. Il bottino potrebbe ammontare a diverse migliaia di euro. I banditi, fuggiti a bordo di un'auto per ora ignota, parlavano un italiano molto fluente. Saranno acquisite le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento