Villorba cambia: approvati oltre 4 milioni di euro di spesa per le opere pubbliche

Gli interventi previsti verranno realizzati nel 2017, il sindaco Marco Serena: "Le promesse vanno mantenute e portiamo avanti le linee guida già tracciate durante la campagna elettorale"

VILLORBA L’Amministrazione comunale di Villorba, a pochi mesi dalla rielezione, approva oltre quattro milioni di euro di spesa per opere pubbliche da realizzare nel 2017. Mantenendo fede al programma elettorale, la Giunta ha dato il via libera alla realizzazione di diverse opere pubbliche:

- Per interventi di manutenzione stradale sono stanziati 200 mila euro: buona parte di queste somme serviranno per il completamento  dei lavori sulla Postumia Romana, così da mettere in sicurezza l'area antistatnte la Chiesa e la scuola;

- E' stata deliberata l’acquisizione di oltre 40 mila metri quadri di terreno da destinare in parte all’ampliamento delle strutture sportive adiacenti al Palaverde e in parte a un’ulteriore area parcheggio, così da dare finalmente risposta alla cronica mancanza di spazi in occasione di manifestazioni sportive e non;

- Per la frazione di Villorba è stato previsto l'intervento più importante: 2 milioni e 500 mila euro sono stati destinati alla realizzazione di una nuova palestra comunale. Tale intervento è reso possibile con il contributo finanziario, per più della metà della spesa, della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

- Avendo sostanzialmente ultimato i lavori di messa a norma delle scuole, per l’adeguamento sismico della sede municipale sono stati stanziati 160.000 euro e ulteriori 720 mila per la ristrutturazione dell’ex Scuola Pastro, attuale sede della Polizia Locale (quest'ultimo intervento vedrà l'avvio se confermata l'erogazione di un ulteriore contributo da enti sovraordinati).

La spesa in opere pubbliche prevista per il prossimo anno sarà in parte erogata da finanziamenti regionali e governativi e in parte coperta da mutui che il Comune di Villorba, grazie alla contenutissima situazione debitoria, può ancora accendere. Grande soddisfazione da parte del sindaco Marco Serena: “Le promesse vanno mantenute e con queste spese portiamo avanti le linee guida già tracciate durante la campagna elettorale. Piano piano daremo tutte le risposte ai nostri concittadini, nel limite del possibile e tenendo un passo sostenibile, senza tradire la fiducia di chi ci ha votato.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento