Omicidio di Gorgo, massima urgenza per il giudizio a Naim Stafa

La Cassazione ha inviato a Venezia martedì il fascicolo sul basista del delitto di Gorgo al Monticano. La sentenza d'appello era stata annullata

Il sottosegretario alla Giustizia, Giuseppe Berretta, rispondendo martedì in Commissione alla Camera all’interrogazione presentata dal Simonetta Rubinato (Pd), ha comunicato che il Presidente della sezione feriale della Corte di assise di appello e il Procuratore Generale presso la Corte di appello di Venezia hanno assicurato che il giudizio di rinvio a carico di Naim Stafa, accusato di essere fra i responsabili del duplice omicidio di Gorgo al Monticano, sarà fissato "con la massima urgenza", non appena perverrà il fascicolo del procedimento, inviato a Venezia dalla Cassazione proprio martedì.

Berretta ha anche escluso che "ci siano stati dei ritardi ingiustificati nella trattazione complessiva del procedimento". L'interrogazione era nata in seguito all'annullamento del 4 luglio scorso, da parte della Corte di Cassazione, della sentenza d'appello pronunciata il 29 febbraio 2012, a Venezia, con la quale Stafa, 39 anni albanese, accusato di essere fra gli autori del duplice omicidio dei coniugi Guido Pelliciardi e Lucia Comin, il 21 agosto 2007, era stato condannato all'ergastolo. Questo in seguito al riconoscimento di un vizio di legittimità nella sentenza prodotta dalla Corte lagunare che determinerà, perciò, un nuovo dibattimento. (ANSA)

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento